Aveva sconfitto il Covid, ma poi un infarto gli ha fatto perdere la vita. L’intera comunità di Castellammare di Stabia è distrutta per la morte improvvisa di Franco Del Gaudio, stimato medico.

A scriverne è il presidente della Clinica Stabia, il dr. Antonio Quartuccio, collega e soprattutto amico del medico. “Caro Franco è difficilissimo salutarti dopo più di quarantacinque anni di amicizia. Ci mancherai, a me e a tutta la Clinica; ci mancheranno il tuo sorriso, il tuo affetto, la tua signorilità, la tua dedizione al lavoro ed ai malati. Di tanti ricordi, curiosamente uno mi viene ora in mente: la tua paura di prendere l’aereo. Mi rasserena pensare che ora stai volando in alto, in un cielo dove non c’è pericolo di cadere”.

Il medico era guarito dal Covid

Tra i diversi ricordi degli amici, uno fa rifarimento anche alle sue lotte passate e alla recente scomparsa della moglie.

«La vita è corta , a volte ingrata, a volte senza definizione. Oggi ho perso mio fratello, mio amico, la mia metà’. Il cuore non ha retto più la sofferenza, prima della perdita del suo unico e grande amore “Virginia”, poi ha superato la sofferenza del nostro pane quotidiano, (il COVID 19), come un eroe da solo, ma OGGI il cuore non ha retto più e con un infarto fulminante lo abbiamo visto andare via per sempre. Ha portato via l’uomo che assieme a me e ai miei collaboratori abbiamo reso tante donne, tante mamme, tante coppie felici. Ma la vita è così, dobbiamo rendere onore e augurargli una pace eterna affianco alla donna della sua vita che lo aspettava in paradiso . Uomo di Valore, coraggio che amava la vita e che dava l’anima e la vita per il suo lavoro . Una preghiera per lui e per i suoi cari che oggi soffrono la sua grande perdita».

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO SULL’EMERGENZA CORONAVIRUS, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Pubblicità