Cade dalle scala mentre fa le pulizie, Giorgia batte la testa e muore a 27 anni: lascia due bimbi

Cade dalle scala mentre fa le pulizie, Giorgia batte la testa e muore a 27 anni: lascia due bimbi
Cade dalle scala mentre fa le pulizie, Giorgia batte la testa e muore a 27 anni: lascia due bimbi

Una caduta fatale dalla scaletta faceva le pulizie in un bar, la testa battuta su un tavolino e, poi, l’emorragia: è morta dopo tre giorni una 27enne di Martignano (in provincia di Lecce). Un banale incidente sul lavoro all’interno di un bar. Un intero paese sotto choc. Giorgia Sergio aveva solo 27 anni ed era madre di due bimbi di pochi anni.

La giovane lavorava per una ditta di pulizie ed era regolarmente registrata e contrattualizzata. Giovedì, appunto, la terribile fatalità: Giorgia è caduta da una scaletta mentre faceva le pulizie in un locale di Calimera. La donna ha messo il piede in fallo mentre scendeva dalla scaletta e ha sbattuto sullo spigolo del tavolino. È stata operata d’urgenza all’ospedale di Scorrano per bloccare l’emorragia, poi a Lecce. Ma non c’è stato nulla da fare.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO SULL’EMERGENZA CORONAVIRUS, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK