Autorizzazioni assenti: a Giugliano nei guai un autolavaggio e un fioraio

I militari della Compagnia di Giugliano, comandati dal capitano Antonio De Lise, coadiuvati dal personale dell’Arma di Qualiano e dalla Polizia Municipale di Giugliano hanno effettuato un servizio indirizzato al contrasto dei reati ambientali nella cosiddetta attività “Terra dei fuochi”. In particolare, i carabinieri sono intervenuti in via Arco Sant’Antonio dove hanno deferito in stato di libertà, per violazione alla normativa ambientale e alla normativa edilizia un 68enne del posto e hanno sequestrato un autolavaggio dove è stata riscontrata la scadenza – datata 2015 – dell’autorizzazione specifica per l’attività commerciale.

Durante la stessa operazione, i militari dell’Arma hanno proceduto a sanzionare per un importo di 5000 euro un fioraio sprovvisto di autorizzazione scia.