22.8 C
Napoli
martedì, Agosto 9, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Gli rubano il motorino, porta i filmati di videosorveglianza alla polizia e fa arrestare il ladro


Venerdì scorso un uomo, dopo aver denunciato il furto del proprio scooter, avvenuto in via Croce Rossa a San Giuseppe Vesuviano all’interno del piazzale condominiale, si è recato, la sera stessa, presso gli uffici del Commissariato di San Giuseppe Vesuviano dove ha consegnato le immagini del sistema di videosorveglianza dello stabile.

Gli agenti, grazie alle descrizioni fornite dalla vittima e alle immagini acquisite, hanno rintracciato e bloccato uno degli autori del furto presso la sua abitazione in via San Felice a Terzigno, dove hanno rinvenuto il motociclo utilizzato per effettuare il furto dello scooter del denunciante nonché il casco indossato nella medesima circostanza.

Ancora, all’interno di una cantina di pertinenza dell’abitazione, gli operatori hanno rinvenuto e sequestrato un ingente quantitativo di materiale per impianti elettrici industriali, due parti meccaniche di motocicli sprovvisti di numeri identificativi e due  targhe di motoveicoli, di cui l’uomo non ha saputo giustificare la provenienza.

Infine, i poliziotti hanno trovato, in via San Francesco a Boscoreale, lo scooter rubato che è stato restituito al legittimo proprietario.

L’uomo, un 38enne di Terzigno con precedenti di polizia, è stato denunciato per furto aggravato, ricettazione e favoreggiamento personale.

IL POST DELLA VITTIMA SU FACEBOOK: “RINGRAZIO LA POLIZIA”

“Scrivo questo post per ringraziare pubblicamente la POLIZIA di San Giuseppe Vesuviano. Venerdi 29 luglio di pomeriggio mi è stato rubato il motorino da due soggetti, un uomo e una donna nei pressi del bar Cadillac in via Croce Rossa. Grazie alle telecamere di videosorveglianza e sopratutto alla professionalità della POLIZIA di San Giuseppe la mattina successiva i ladri sono stati arrestati, il motorino è stato ritrovato nella loro abitazione. Volevo ancora una volta ringraziare la POLIZIA di San Giuseppe che è prontamente intervenuta riuscendo cosi a restituirmi il motorino. Allego le foto dei due ladri, nel caso dovesse capitare di incrociarli state bene attenti!”.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Alberto Raucci
Alberto Raucci
Alberto Raucci, 27 anni. Dal 2018 collaboro con InterNapoli.it, diventando giornalista pubblicista (e conseguendo quindi il tesserino) nel 2020. Nel corso degli anni ho avuto modo di scrivere anche per AbbìAbbè, giornale online e mensile in carta stampata. Abile nella produzione e nel montaggio video.
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

“E’ un carabiniere? Non ci interessa. Se non paghi ti mandiamo i vigili”, i paradossi del clan Mallardo

Non solo avevano chiesto il pizzo ad un carabiniere, ma per costringerlo a pagare lo avevano minacciato dicendo che...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria