11 C
Napoli
lunedì, Gennaio 17, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Mara Venier, lacrime a Domenica In per Tiziana Cantone e l’amico morto


“Se Domenica In va male è colpa mia“. Mara Venier non si nasconde, il suo senso del lavoro e della responsabilità è lodevole.  Il contenitore di Raiuno partirà domenica 16 settembre, alle 14 su Rai1, rivoluzionato rispetto all’ultima annata guidata da Cristina Parodi. Mara Venier incontrerà Gina Lollobrigida e Romina Power.

Il caso di Tiziana Cantone da Mara Venier

Al debutto Mara Venier incontrerà Mariateresa Giglio, la mamma di Tiziana Cantone, a due anni dal suicidio della figlia. Un parterre agè ma guai a chiedere lumi alla conduttrice sulla presenza di ospiti più giovani. “Ci sono io per i giovani perchè la zia piace ai giovani. Io ho un pubblico giovane” precisa Mara in conferenza stampa. Con la consueta ironia, Mara non usa mezzi termini: “Mi cago sotto”.

Nuovo appuntamento con  Domenica In

L’omaggio a Gianni Buoncompagni

Ci sarà poi un talk con opinionisti in studio, incentrato su temi di attualità, e un “momento nostalgia” con il ritorno del Tabellone. Vuole essere anche un omaggio a Gianni Boncompagni che per primo introdusse il gioco nel contenitore domenicale. Consapevole di aver trovato «una Domenica In indebolita rispetto al passato» e di avere contro Barbara D’Urso che è «una macchina da guerra», Mara non ha come obiettivo i grandi ascolti («Se facciamo un punto in più dell’anno scorso io sono contenta», dice), quanto piuttosto fare «una trasmissione decorosa, portando qualcosa di inedito. Sarà a mia immagine e somiglianza, se andrà male sarà solo colpa mia».

Barbara d’Urso contro Mara Venier

Barbara D’Urso, in un’intervista all’ultimo numero di Tv Sorrisi e Canzoni, rende merito alla collega che sfiderà a partire da domenica prossima, 16 settembre 2018, ma fa notare anche alcuni aspetti ‘tecnici’: «Il ritorno di Mara è molto atteso, perché è bravissima e perché ci sono alcune circostanze che oggettivamente la favoriscono. Lei, ad esempio, parte subito dopo il Tg1, con 15 punti di share di vantaggio, e ha pochissime interruzioni pubblicitarie. In ogni puntata di Domenica Live, invece, noi abbiamo 15 pubblicità ed è più difficile tenere incollato il pubblico».

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Processo a Michele Zagaria, irreperibile il vivandiere del boss dei Casalesi

È irreperibile Vincenzo Inquieto, vivandiere del boss dei Casalesi Michele Zagaria, proprietario dell'appartamento in via Mascagni a Casapesenna dove il 7 dicembre del...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria