Maradona sulle banconote da mille pesos, in Argentina presentata la proposta al Senato

Maradona sulle banconote da mille pesos, in Argentina presentata la proposta al Senato
Maradona sulle banconote da mille pesos, in Argentina presentata la proposta al Senato

Norma Durango, senatrice argentina, ha proposto che l’immagine di Diego Armando Maradona venga stampata sulle banconote da mille pesos del Paese. La Durango sottoporrà ai colleghi senatori la proposta per il via libera al nuovo biglietto che, su un lato dovrebbe avere il volto di Diego Armando Maradona, mentre sull’altro la rappresentazione della ‘Mano de Dios’, il celebre gol contro l’Inghilterra ai Mondiali dell’86.

L’idea non è solamente quella di rendere omaggio al nostro idolo più importante, ma anche di pensare alla questione economica. Pensiamo che i turisti che verranno qui vorranno portare con sé un ‘Maradona’” ha dichiarato la Durango alla presentazione del progetto. La decisione finale arriverà “dopo lo studio che faranno i legislatori all’inizio del 2021“.

Maradona per sempre sulla pelle, Insigne si tatua il volto di Diego

La morte di Diego Armando Maradona è stata un brutto colpo per tanti napoletani. Tra i più colpiti c’è sicuramente anche Lorenzo Insigne, il capitano azzurro cresciuto in città con il sogno di vestire la maglia del Napoli che era stata anche dell’argentino. Tra i tanti omaggi di Insigne, l’ultimo ha colpito tanti tifosi: il numero 24 si è fatto tatuare il volto del Pibe de Oro in una delle sue più famose esultanze in maglia azzurra.

Insigne e il tatuaggio, tifosi impazziti sui social

Il video è stato pubblicato su Instagram dal famoso tatuatore Valentino Russo: “Tatuando il miglior capitano del mondo”. Il post ha iniziato a circolare sui social, scaldando l’anima di numerosi tifosi. “Bellissimo”, “Senza parole”, “Mozzafiato”, “È una bomba”.

È stato il giocatore più grande di tutti i tempi – aveva dichiarato con commozione Insigne a proposito di Maradona –, ritirare la numero 10 è stata una giusta decisione. Ci ha sempre difeso, ha portato Napoli e i napoletani nel cuore”.