Meteo. Nuova ondata di gelo su Napoli e provincia: arriva “Impulso polare”. Neve a bassa quota

Confermato un importante cambio di circolazione nei prossimi giorni sull’Europa. Un intenso impulso polare si metterà in moto direttamente dalla Groenlandia verso Isole Britanniche, Francia, parte della Spagna, tuffandosi poi anche su Italia e Mediterraneo centrale. Un simile affondo darà vita un ciclone mediterraneo responsabile di ondate di maltempo sull’Italia, specie centro-meridionale, con pioggia, venti anche di tempesta e neve a tratti a quote basse su alcune regioni.

MALTEMPO A PIU’ RIPRESE, PRIMA DEPRESSIONE LUNEDI’ – Tra lunedì e martedì l’instabilità del weekend verrà ulteriormente accentuata da una nuova depressione in formazione sul Nord Africa e in movimento verso il Centrosud, dove avremo precipitazioni sparse. Il richiamo di aria fredda continentale potrebbe favorire neve a quote collinari tra bassa Romagna e Marche, oltre 500-1000m sul resto del Centro, a quote superiori al Sud ma in calo sotto i 1000m entro martedì tra Campania, Puglia, Basilicata. Rovesci e temporali sparsi anche in Sardegna. Fuori dai giochi il Nord con tempo in prevalenza soleggiato ma freddo e con forti gelate nottetempo anche in pianura.

Fonte: 3bmeteo.com