Meteo. Weekend dell’Immacolata all’insegna del maltempo, le previsioni

L’inverno 2019/2020 è ufficialmente iniziato con l’avvio del mese di dicembre e all’orizzonte si vedono i primi segnali di freddo. Dopo un weekend dell’Immacolata ancora incerto, successivamente un’irruzione artica potrebbe sfondare sull’Italia.

Nei prossimi giorni il tempo non riuscirà a stabilizzarsi completamente a causa di un pericoloso vortice depressionario che investirà dapprima la Sardegna ed in seguito anche molte regioni del centro e del sud, compresa la Campania.

Poi a cavallo del primo weekend di dicembre, quello dell’Immacolata, la pressione tenderà ad un aumentare sul bacino del Mediterraneo garantendo più sole ma non per tutti.

Nel dettaglio per sabato 7 ci aspettiamo condizioni meteo stabili e soleggiate soprattutto al nord, versante Adriatico e sulle due isole maggiori. Attenzione al possibile ritorno delle nebbie specie sulle basse pianure e nelle valli interne. Discorso diverso invece sui settori tirrenici dove ci saranno rovesci in particolare tra Lazio, Campania e Calabria. Anche nel corso di domenica averemo ancora a che fare con il maltempo sulla Campania e su tutto il sud e sulla Toscana con deboli piogge alternate comunque ad ampie schiarite.

Ma la vera sorpresa è attesa subito dopo la festività dell’Immacolata, quando un’irruzione artica potrebbe scendere di latitudine dal Polo Nord investendo dapprima l’Europa centrale e poi anche l’Italia. Dalla prossima settimana quindi il quadro meteo-climatico potrebbe subire una decisa svolta verso un contesto più invernale.

FONTE: Il Meteo.it