Una vera e propria tragedia quella avvenuta stamattina sul treno Napoli-Roma via Formia. Una persona, purtroppo, ha perso la vita a causa di un arresto cardiaco. L’uomo – secondo Edizione Caserta – stava viaggiando sul regionale quando, improvvisamente, si è sentito male.

Inutili i soccorsi

Il convoglio è stato rallentato a ridosso di Villa Literno per i soccorsi. Per la vittima, 61enne residente a Napoli, i soccorsi sono stati inutili. Il convoglio è stato bloccato alla stazione di Albanova e soltanto dopo le 8 la situazione è tornata alla normalità.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO SULL’EMERGENZA CORONAVIRUS, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.