Insulti e minacce al medico del 118, nuova denuncia all’Ospedale del mare

Nuova aggressione ai danni del personale medico del 118 tra Napoli e provincia. Questa mattina, secondo quanto denunciato dalla pagina Facebook dell’associazione Nessuno Tocchi Ippocrate, da oltre un anno attiva per rendere note le aggressioni al personale sanitario, intorno ore 6.45  “la postazione San Giorgio – di San Giorgio a Cremano – viene allertata per crisi ipertensiva. Giunti sul posto e riscontrata la patologia, l’equipaggio procede al trasporto del paziente presso il nosocomio ospedale del mare. I parenti però desideravano un elettrocardiogramma a domicilio e viste le rimostranze del medico, iniziano ad aggredirlo verbalmente con epiteti ingiuriosi. Pertanto il medico si allontana dall’appartamento e dispone il trasferimento del paziente. Giunti in ospedale le offese continuano a colpire il medico, il quale, appena consegnato il paziente alla struttura ospedaliera, si reca preso la più vicina caserma dei carabinieri, per denunciare l’accaduto”.