30.2 C
Napoli
giovedì, Luglio 7, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Napoli. Ambulanza fermata e sequestrata sulla Tangenziale, poi la smentita


Nuova aggressione a Napoli e nuovo sequestro di un’ambulanza, anzi no. Questa mattina si è diffusa nei media napoletani la notizia di una nuova aggressione ai danni di un mezzo di soccorso del 118, questa volta in transito sulla Tangenziale, all’altezza di Fuorigrotta.

Secondo la prima versione fornita, in seguito ad un incidente che ha visto coinvolti due centauri, gli astanti avrebbero prima fermato, poi sequestrato il mezzo per recarsi verso l’ospedale San Paolo.

Un episodio che successivamente è stato smentito, anzi rettificato, dalla pagina Facebook Nessuno Tocchi Ippocrate. “Rettifica: nessuna aggressione, nessun sequestro di ambulanza sulla Tangenziale di Napoli. Da quanto emerso ,alcuni astanti hanno chiesto aiuto ad una ambulanza di passaggio sulla tangenziale di Napoli, tale ambulanza era diretta in officina per manutenzione, il meccanico a bordo del mezzo di soccorso asserisce (secondo la sua versione) di essersi fermato volontariamente e di aver dato un passaggio alle persone coinvolte nell’incidente motociclistico. sembra inoltre che suddette persone abbiamo riportato solo lievi escoriazioni”.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Adl vuole evitare un Higuain-bis, super offerta a Koulibaly per rinnovare col Napoli

Nelle ultime ore si susseguono le voci di un interessamento della Juventus per Kalidou Koulibaly. Secondo quanto si legge...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria