Napoli. «E Menale è con noi, e Menale è con noi», i cori ultras fuori la chiesa per l’addio a Giuseppe

“E Menale è con noi”, “La maglia azzurra sarà con noi”: tantissimi i tifosi accorsi all’esterno della Chiesa di Sant’Anna al Borgo Sant’Antonio a Napoli per dare l’ultimo saluto a Giuseppe Menale. La morte del 26enne ha sconvolto amici, parenti e i compagni ultras della Curva B.

Giuseppe è deceduto per le conseguenze dell’ incidente in moto avvenuto la sera dell’ 8 Settembre quando, in via Cesare Rossaroll, ha perso il controllo del mezzo, scivolando su quella che probabilmente era una macchia di percolato, e riportando un trauma cranico. La famiglia del giovane, che era stato ricoverato all’Ospedale Cardarelli di Napoli, ha autorizzato l’espianto degli organi. Un gesto apprezzato dai vertici dell’ ospedale.
Fumogeni e applausi hanno accolto l’arrivo e l’uscita della bara bianca.