Festa ai tempi del Covid. Ieri sera gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Depretis per una segnalazione di schiamazzi e musica ad alto volume provenienti dalla stanza di un bed and breakfast.

Festa nel B&B per aggirare la zona rossa

Gli agenti, giunti sul posto, hanno udito forti rumori provenienti dall’interno della struttura e, una volta entrati, hanno sorpreso in una stanza dodici persone di Napoli tra i 18 e i 26 anni tutti privi della mascherina intenti a mangiare e bere, e li hanno sanzionati per inottemperanza alle misure anti Covid-19.

“Scordatevi amici e parenti a Natale o sarà un disastro”, il diktat di de Luca

Stamattina Vincenzo De Luca è intervenuto in occasione della posa della prima pietra della pista ciclabile che dal Comune di San Giuseppe Vesuviano toccherà Terzigno, Boscoreale e Torre Annunziata. Il Governatore della Campania ha lanciato un appello in questa delicata seconda fase della pandemia covid-19. “Vi chiedo di avere comportamenti di prudenza e responsabilità, soprattutto durante il periodo festivo. Tutti abbiamo la necessità di vivere il Natale in maniera calorosa con amici e parenti, ma non lo possiamo fare. Se ci rilassiamo in questi giorni avremo un inizio di 2021 terribile“.

De Luca è preoccupato in vista dell’apertura delle scuole in Campania.  “Vi chiedo per questi mesi rispetto all’epidemia comportamenti di grande responsabilità e prudenza soprattutto nel periodo festivo, dobbiamo essere responsabili, evitare feste, cenoni. A inizio gennaio riaprono le scuole, avremo il picco di influenza stagionale e rischiamo una grande difficoltà nell’avviare la campagna di vaccinazione anti-covid. Avremo modo più in là, fra qualche mese, di vivere in famiglia con maggiore calore l’incontro. Ma nelle prossime due settimane bisogna essere rigorosi e limitare al minimo i contatti anche con familiari, dobbiamo stare con i conviventi e non con gli altri“, conclude il Governatore.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO SULL’EMERGENZA CORONAVIRUS, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.