Nome falso ai poliziotti, poi la verità: 28enne beccato e arrestato a Napoli

Venerdì notte gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, durante un servizio di controllo del territorio, hanno notato su Corso Umberto I  due giovani che, allo loro vista, hanno tentato di allontanarsi. Dopo essere stati fermati, uno dei due,  sprovvisto dei documenti, è apparso subito nervoso. Dagli accertamenti  è  emerso che le generalità dichiarate erano false e che l’uomo, persona già nota alle forze di polizia, era sottoposto alla misura della sorveglianza speciale con la prescrizione dell’obbligo di permanere in casa negli orari notturni.

Solla Gianluca, 28enne, è stato arrestato per violazione della sorveglianza speciale e per false dichiarazioni sulla propria identità.