Operazione sicurezza a Napoli, veicoli sequestrati e 12mila euro di sanzioni

Nel fine settimana gli Agenti dell’Unità Operativa Chiaia hanno controllato 12 locali pubblici verbalizzandone 5 per occupazione abusiva di suolo pubblico per un totale tra sanzione e tributi di 12.000 euro.

Il gestore di un bar è stato denunciato all’A.G. perché, seppure provvisto di autorizzazione per occupare con tavolini e sedie, installava su suolo pubblico una struttura metallica di copertura stabilmente fissata al suolo.

In via Santa Lucia e zone limitrofe 6 pubblici esercizi sono stati verbalizzati per il posizionamento sulla pubblica via dei cassonetti dei rifiuti per la raccolta differenziata in giorni ed orari non consentiti con sanzioni di 350 euro. In via Cesario Console un venditore ambulante munito di licenza  è stato sanzionato  perché impiegava il figlio di appena 15 anni per trasportare su un carrettino e vendere migliaia di cover per telefonini. Per tale condotta é stato segnalato ai Servizi Sociali.

Durante l’attività a contrasto dell’ambulantato abusivo sono stati multati 5 venditori, con sequestro della merce, sorpresi a vendere borse, occhiali e fiori.

Durante le ore notturne è stata presidiata l’area dei baretti di Chiaia e sono stati elevati 2 verbali per la musica percepita all’esterno dei locali, in via Ferrigni e Vicoletto Belledonne, per un importo complessivo di 1000 euro. Gli Agenti, atteso l’orario di chiusura dei locali previsto per le ore 3, nell’ora successiva hanno constatato il mancato rispetto dell’orario  da parte di 6 locali della zona, in particolare 2 in Vico Belledonne, 2 in via Bisignano, 1 in via Ferrigni ed 1 in Vicoletto Belledonne, e li hanno multati per un importo totale di 6000 euro. Inoltre hanno elevato 116 verbali per la sosta in Piazza dei Martiri, via Ferrigni, vico dei Sospiri,  via Riviera di Chiaia, Piazza Vittoria, via Carducci e contestati 7 verbali a parcheggiatori abusivi di cui 4 in Piazza Vittoria e via Arcoleo e 3 in via Fiorelli.

In via Chiatamone si è provveduto a presidiare l’area verificando il buon andamento del nuovo dispositivo per la sosta a pagamento a pettine andato in vigore in questo fine settimana nel primo tratto della strada.

Durante l’intero weekend il Nucleo Mobilità Turistica ha svolto i controlli presso le strutture ricettive del centro cittadino quali B&B e Case Vacanze a seguito dei quali, in via Nuova Pizzofalcone, un italiano è stato verbalizzato per un importo di 1377 euro in quanto sorpreso ad esercitare l’attività privo delle autorizzazioni. L’attività abusiva è stata intercettata su una nota pagina del web che pubblicizza B&B i cui ospiti stranieri, presenti nella struttura, hanno confermato di aver prenotato il soggiorno su internet. Il titolare verrà segnalato all’A.G. per mancata comunicazione alla Pubblica Sicurezza delle persone ospitate.

Nei pressi della Stazione Centrale gli Agenti della Turistica hanno sorpreso un tassista abusivo risultato sprovvisto anche di patente ed assicurazione, che è stato sanzionato ed il veicolo sottoposto a fermo. Altro tassista abusivo è stato individuato grazie al suo annuncio pubblicitario dei servizi di trasporto sui social. Contattato all’utenza indicata, si conveniva un importo di 20 euro per l’accompagnamento dal Vomero all’Aeroporto. All’appuntamento stabilito il soggetto veniva fermato  e verbalizzato con una sanzione di 169 euro ed  il fermo del veicolo per 2 mesi. Durante il weekend sono stati controllati 15 operatori muniti di licenza taxi  e contestate 5 irregolarità nello svolgimento del servizio.

Gli Agenti della Sezione Motociclisti, in collaborazione coi tecnici della Motorizzazione Civile hanno provveduto a controllare 22 veicoli adibiti ad autotrasporto (tempi di guida degli autisti, manomissione del cronotachigrafo, alcoltest, etc.); inoltre, nel fine settimana, nell’ambito delle operazioni interforze,  nei luoghi di maggiore aggregazione dei giovani, Piazza Trieste e Trento, Piazza Municipio, Piazza Sanità e Piazza Carlo III, hanno effettuato 94 controlli elevando 81 verbali con il sequestro di 40 ciclomotori.

In Piazza Bagnoli personale della U.O. Fuorigrotta ha effettuato 30 controlli per il rispetto delle norme del Codice della Strada elevando 20 verbali col sequestro di 3 scooter. In zona Coroglio sono stati verbalizzati 2 parcheggiatori abusivi.

In via Aniello Falcone, gli Agenti della U.O. Vomero hanno provveduto a verbalizzare 87 veicoli per violazioni al Codice della strada. In via Cilea, all’altezza di una nota paninoteca, hanno elevato 87 verbali per modalità di sosta vietata e altri 87 verbali sono stati elevati in Piazza Vanvitelli, via Cimarosa, via Morghen e via Bernini. Sono stati sanzionati 5 venditori abusivi di frutta e verdura sequestrando loro circa 800 kg di merce, 7 parcheggiatori abusivi sono stati identificati, verbalizzati e fatti allontanare, 7 esercizi pubblici sono stati sanzionati per occupazione abusiva di suolo pubblico e sono stati elevati 14 verbali per conferimento di rifiuti fuori orario.