Mancano poche ore al debutto de “La Pupa e il Secchione e viceversa“ su Italia 1. Paolo Ruffini, presentatore del programma tv insieme a Francesca Cipriani, è finito nella bufera per delle accuse lanciate da Vanya Stone, tatuatrice romana di 30 anni salita alla ribalta qualche anno fa per aver raccontato di aver subito molestie dal regista Fausto Brizzi: ora, in una serie di storie su Instagram, ha svelato di esser stata esclusa all’ultimo dal cast del programma perché ha avuto una relazione clandestina con il conduttore, mentre lui era ancora fidanzato con Diana Del Bufalo.

“Domani inizia ‘La Pupa e il Secchione‘ e chissà chi lo presenterà quest’anno il programma… Mi avevano mandato il precontratto ma all’ultimo qualcosa è cambiato – ha scritto nelle stories -. Chissà perché. Forse qualcuno aveva la coda di paglia…che raccontassi della nostra relazione mentre lui stava con Diana Del Bufalo. Dopo quella sera, dopo la mia reazione violenta, mi hai bloccata da tutto per paura che ti sput**nassi…come vedi, eccoci ancora qui”.

Inoltre, la giovane tatuatrice ha definito Ruffini un ‘miserabile’, in riferimento ad alcuni atteggiamenti che il conduttore avrebbe avuto nei confronti non solo suoi, ma anche di altre colleghe. A prova di ciò, Vanya Stone ha pubblicato alcuni selfie con l’attore comico che, al momento, non ha commentato la vicenda. Neanche da parte di Diana Del Bufalo, sono giunte dichiarazioni a riguardo.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.