È un giorno triste per la comunità di Giugliano, oggi nello sconforto per la morte di Pina Sasso. La donna, 38 anni, era stata colpita da un malore durante il periodo delle festività natalizie. Dopo la corsa in ospedale, i medici capiscono che si tratta di un aneurisma cerebrale: i tentativi di salvare la donna, però, sono stati inutili. I camici bianchi hanno anche effettuato un intervento chirurgico, purtroppo rivelatosi inutile.

La donna lascia il marito Giacomo ed i 2 figli. In tanti negli ultimi giorni hanno pregato affinché le condizioni della 38enne migliorassero. Purtroppo, oggi, è arrivata la tragica notizia.

Alle famiglie Sasso e Aurani, a Giacomo il cordoglio del direttore Sergio Pacilio e di tutta la redazione.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.