Politica a Qualiano. Salvatore Onofaro presidente del consiglio comunale

È Salvatore Onofaro il nuovo presidente del consiglio comunale. L’ex sindaco dal 2008 al 2013, esponente di Forza Italia, ha ricevuto nel corso della seduta di quest’oggi il voto favorevole degli 11 membri della maggioranza del civico consesso di piazza del Popolo. L’opposizione di centrosinistra, composta da 6 figure, ha invece dato la sua preferenza per Giuseppina Odierno della civica Obiettivo Futuro, comunque eletta vicepresidente del parlamentino qualianese unitamente a Rosalba Fele di Noi con L’Italia. A margine della proclamazione a presidente del consiglio comunale, queste le parole di Salvatore Onofaro: «È mio intendimento garantire diritti e doveri del consiglio comunale e costruire un dialogo costruttivo con tutti i consiglieri. Sebbene la mia appartenenza politica sia chiara e nota, vorrò portare avanti il mio ruolo con flessibilità. Ci sono sfide importanti che c’attendono e scelte importanti da compiere – l’aggiunta di Onofaro –  Ringrazio la maggioranza che mi ha votato compatta e il sindaco De Leonardis senza voler far mancare il mio rispetto all’opposizione».

Con le scadenze soprattutto in ambiti finanziari ed urbanistici, ma non solo, imminenti, il primo cittadino Raffaele De Leonardis ha conferito le deleghe ai 5 assessori nominati lo scorso 19 luglio. Eccole: Principia De Rosa, in quota Noi con l’Italia-Michele Schiano, avrà la delega alle Politiche Sociali; Elvira Di Nardo, in quota Noi con l’Italia-Michele Schiano, sarà assessore alla pubblica istruzione; Domenico Di Domenico (Forza Italia) si occuperà di Pubblica Istruzione; Bonaventura Cerqua (civica Qualiano Vive io la Difendo) è titolare delle deleghe allo sport, al turismo e allo spettacolo mentre Margherita Palma espressione della civica Qualiano con De Leonardis Sindaco, è assessore al Personale e Affari generali. Il sindaco De Leonardis, come annunciato, terrà per sé la delega al Bilancio e non ha ancora indicato chi sarà il vicesindaco.