Pubblicarono una foto rubata a Diletta Leotta: in due a rischio processo

La procura di Roma ha chiuso le indagini sul caso di uno scatto rubato della giornalista tv Diletta Leotta. A rischiare il processo per il reato di omessa denuncia di cose proveniente da delitto sono due direttori di una riviste di gossip per aver pubblicato la foto privata della giornalista hackerata dal suo telefono cellulare. La Procura ha notificato ora agli indagati l’atto di conclusione delle indagini. Per questa vicenda Leotta venne sentita in procura lo scorso febbraio scorso dal pm titolare dell’indagine Carlo Villani.