Un piccolo gesto che potrebbe valere una vita. Ha bisogno del buon cuore di tutti i napoletani Sara, una ragazza ligure che a causa di un tumore alle ovaie non può più avere figli. Dopo aver sconfitto il male del secolo, il destino ha deciso di abbattersi nuovamente sulla giovane che, a soli 34 anni, potrebbe dire addio al sogno di costruirsi una famiglia. Vicino a lei c’è sempre stato il marito, un ragazzo napoletano originario di Ponticelli.

Il costo proibitivo dell’intervento

Nonostante non possano avere figli la coppia, spinta dall’enorme desiderio di mettere al mondo una nuova vita, si è informata ed ha provato a compiere tutto l’iter necessario per la fecondazione in vitro. Purtroppo però (dopo aver comprato quasi 2mila euro di medicinali), una volta volati in Spagna per organizzare l’intervento si sono sentiti dire ciò che più temevano: il costo necessario per poter coprire tutte le spese è troppo alto (viaggio, pernottamento e operazione), circa 6mila euro. Una cifra che la giovanissima coppia non possiede e così, presi dallo sconforto, sono stati costretti a tornare a casa a mani vuote. Un altro duro colpo, l’ennesimo, per una ragazza che in soli 34 anni ha dovuto più volte fare ‘a pugni’ con il fato.

La raccolta fondi per Sara e la sua Fivet, un piccolo gesto che può valere una vita

Contattata dalla redazione di InterNapoli.it, la sorella ha spiegato di aver organizzato lei la raccolta fondi: “Sara e il marito non sanno nulla della raccolta e vorrei non lo scoprissero. E’ stata un’iniziativa mia e della mia famiglia per aiutarli. Vorremmo regalargli la gioia più grande perché sono due ragazzi d’oro e, dopo tutto ciò che hanno passato, lo meriterebbero”.

“Noi li abbiamo aiutati finché abbiamo potuto ma la cifra di 6mila euro è troppo alta anche per noi. In casa lavora solo mio maritoconclude -, per questo spero che con l’aiuto delle persone il sogno di Sara possa realizzarsi”.

IL LINK DI GOFOUNDME PER FARE UNA DONAZIONE: https://www.gofundme.com/f/aiutiamo-sar-per-la-sua-fivet?

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.