Rapina in farmacia a Cardito, giovane di Afragola scarcerato dopo 48 ore

Andrea Tornatelli
Andrea Tornatelli

Preso dopo una rapina in farmacia a Cardito, viene scarcerato ed ottiene i domiciliari. Questa la decisione del giudice a carico di Andrea Tornarelli, 19enne di Afragola, difeso dall’avvocato Dario Carmine Procentese. Il giudice ha accolto la richiesta del legale per ottenere una figura meno afflittiva, disponendo per il giovane i domiciliari.

Andrea è stato preso dopo un tentativo di rapina nella farmacia ‘Castaldo’ di Cardito in via Primo Maggio. A far fallire il colpo la reazione della titolare e di un dipendente che ha spruzzato contro i rapinatori uno spray al peperoncino, mettendoli in fuga, Un dipendente della farmacia ha bloccato il 19 enne ed ha ingaggiato una colluttazione con lui, mentre il complice è fuggito. Una pattuglia dei carabinieri che era nelle vicinanze è intervenuta ed ha arrestato Tornarelli. La pistola-giocattolo è stata sequestrata. I militari stanno lavorando all’ identificazione dell’ altro rapinatore.