S. Antimo. Mascherine in vendita nel cellofan di Poste Italiane, denunciato commerciante

Inizio settimana pieno di interventi per la Polizia Locale di Sant’Antimo diretta dal Comandante Colonnello Antonio Piricelli, intensificate le attività di controllo e monitoraggio del territorio finalizzate a far rispettare i Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri e le Ordinanze del Presidente della Regione Campania. Disposti controlli a tappeto su tutto il territorio con vari interventi per evitare gli assembramenti di persone e garantire le distanze e verifica delle attività . Nella centrale Via Trieste e Trento il Comandante Colonnello Antonio Piricelli unitamente ai suoi Agenti durante  i controlli alle attività commerciali ha scoperto che un’attività di cartoleria vendeva mascherine di dubbia provenienza nei cellofan delle Poste Italiane. Immediatamente a tutela della salute dei cittadini è stato posto sotto sequestro di Polizia Giudiziaria un ingente quantitativo di mascherine, l’attività promiscua svolta senza le dovute autorizzazioni è stata chiusa, è stata elevata una sanzione di Euro 5000,00 e la titolare è stata denunciata all’Autorità Giudiziaria.