‘Sabato sera aperto’, beccati in 14 a tavola nel ristorante tra San Giovanni e Ponticelli

ristorante

Nella tarda serata di ieri gli agenti dei Commissariati San Giovanni Barra e Ponticelli,  durante il servizio di controllo del territorio,  transitando in corso Bruno Buozzi hanno notato un ristorante aperto al cui interno vi erano diversi clienti.
I poliziotti, una volta entrati, hanno trovato 14 persone,  sedute ai tavoli intente a consumare cibo e bevande. Le hanno sanzionate, unitamente al titolare, per inottemperanza alle misure anti Covid-19; inoltre, è stata disposta la chiusura dell’esercizio per 5 giorni.

Ristorante a Napoli Dpcm

Dal 16 gennaio, dunque, nuova stretta sulla movida e sugli spostamenti anche tra regioni gialle: bar, ristoranti, pasticcerie, gelaterie e tavole calde non potranno più vendere da asporto a partire dalle 18 per non incoraggiare assembramenti nei loro pressi. Nessun limite per la consegna a domicilio. Confermato il coprifuoco dalle 22 di sera alle 5 del mattino successivo, con divieto di uscire da casa se non per comprovati motivi di salute, necessità e lavoro. Riapriranno nelle zone gialle i musei, resta il divieto di spostamento tra regioni anche in zona gialla. Nasce, infine, una quarta zona dopo quelle rossa, arancione e gialla. Si tratta della bianca, che scatterà con un RT sotto 1 e con un’incidenza di 50 casi ogni 100mila abitanti. Per quanto riguarda la scuola, il decreto prevede il rientro in presenza almeno al 50% per gli studenti delle scuole superiori dal 18 gennaio. Ma per quest’ultima, De Luca potrebbe decidere nuovamente di tornare alla didattica a distanza.

ristorante

I poliziotti, una volta entrati nel ristorante, hanno trovato 14 persone,  sedute ai tavoli intente a consumare cibo e bevande. Le hanno sanzionate, unitamente al titolare, per inottemperanza alle misure anti Covid-19;

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook