Fuoco e fiamme a Sant’Antimo, incendio vicino ad un distributore di benzina [Video]

Incendio a Sant'Antimo, il video
Incendio a Sant'Antimo, il video

Un incendio spaventoso quello che si è registrato pochi minuti fa in via Dante Alighieri, a Sant’Antimo. Le fiamme hanno divorato e distrutto un capannone per motivi ancora in fase di accertamento. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco, i quali stanno ancora provvedendo a riportare la situazione alla normalità. A preoccupare cittadini e passanti è il luogo dell’incendio. Il capannone, infatti, si trova a meno di centro metri di distanza da un distributore di benzina della zona che si occupa di rifornire anche le auto GPL. Alcuni vigili, per domare le fiamme, sono intervenuti dalla carreggiata dell’asse mediano con una pompa d’acqua.

Al momento la situazione non sembra grave, anche se chi ha assistito all’incendio ha provato paura per la grande colonna di fumo che ha invaso la zona a Sant’Antimo e per le altissime fiamme che si sono alzate e si sono estese.

Non solo l’incendio a Sant’Antimo | In Costiera amalfitana, distrutti 20 ettari di vegetazione: fiamme alte tra Napoli e Salerno [L’articolo del 31 agosto]

Costiera amalfitana. Un incendio di vaste dimensioni è divampato nelle scorse ore tra i Comuni di Agerola (Napoli), Positano (Salerno) e Praiano (Salerno). Si è resa necessaria anche la chiusura di un tratto della strada statale 163 Amalfitana.
Le fiamme sono divampate intorno alle 16 di ieri dal versante di Praiano e hanno raggiunto anche il “sentiero degli Dei”. Il famoso percorso escursionistico che attraversa i Monti Lattari chiuso a per consentire gli interventi di manutenzione ed il transito resterà interdetto sino a nuove disposizioni. Le operazioni di spegnimento dell’incendio – che ha distrutto diversi ettari di vegetazione – avanti per tutta la notte e terminate soltanto nel pomeriggio di ieri. Circa 20 ettari di vegetazione sono andati distrutti.

Impegnati, oltre ai Vigili del Fuoco, personali della Protezione civile regionale e della Comunità dei Monti Lattari, con due elicotteri e due Canadair.
Al momento la strada statale 163 Amalfitana è chiusa al traffico, in entrambe le direzioni, dal chilometro 18,300 al chilometro 18,600 nel territorio comunale di Praiano. Il provvedimento si è reso necessario in quanto l’incendio ha provocato la caduta di massi e detriti lungo la carreggiata. Per la circolazione proveniente da Vietri sul Mare la deviazione è sulla A3 “Napoli-Salerno”; per il traffico proveniente da Maiori la deviazione è al valico di Chiunzi, mentre per i mezzi provenienti da Amalfi il traffico viene deviato per Agerola.
. (ANSA).

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook.