Da Sant'Antimo alla Nazionale italiana, Insigne e compagni ballano sulle note di 'Ma quale dieta'
Da Sant'Antimo alla Nazionale italiana, Insigne e compagni ballano sulle note di 'Ma quale dieta'

E’ quasi una nazionale ‘Made in Napoli’ quella di Roberto Mancini. Gli azzurri, oltre a far divertire i tifosi sul campo di gioco, lo fanno anche grazie alle loro gag e scherzi di spogliatoio. Già negli scorsi giorni non sono stati pochi gli scherzi tra Immobile, Insigne, Florenzi, Jorginho e Berardi. Proprio quest’ultimo, dopo la vittoria contro la Svizzera, aveva rivelato che in spogliatoio si sarebbe festeggiato con in sottofondo musica neomelodica. Tra cui spuntano brani anche di Luca il Sole di Notte, volto non poco conosciuto a Sant’Antimo.

Da Sant’Antimo alla Nazionale

Detto fatto. La prova è un video di qualche giorno fa, che riprende Lorenzo Insigne insieme agli altri giocatori della Nazionale ballare ‘Ma quale dieta’, brano di Luca il sole di Notte. Si tratta di ragazzo di Sant’Antimo famoso per i suoi ‘pezzi’ ironici diventati popolari su Youtube. Arrivati, infine, anche nello spogliatoio della Nazionale.

IL VIDEO

 

 

«Il mio gol per gli angeli Daniel e David», la dedica per i due bimbi uccisi a Roma

Una dedica, quella di Ciro Immobile, che si può definire solo con il termine ‘commovente’. Daniel e David, i due bambini uccisi domenica mattina ad Ardea, sono ancora nei pensieri di tutti noi, compresi i giocatori della Nazionale. L’attaccante della Nazionale, al termine della partita, ha infatti spiegato a chi era dedicato il gol del 3 a 0 di ieri contro la Svizzera.

“Ci tenevo a nome mio e di tutta la squadra a dedicare la vittoria e il gol di oggi a Daniel e David, i due angeli che non sono più con noi. Stiamo ancora a raccontare cose che non devono succedere. E’ doveroso mandargli un abbraccio ovunque essi siano. Avremo voluto partecipare anche al funerale ma per questione di ‘bolla’ non abbiamo potuto. Ci stringiamo attorno a questo lutto devastante e quello che potevamo fare in campo lo abbiamo fatto. E’ doveroso”, conclude l’attaccante della Nazionale.

 

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.