Raid nella notte a Sant’Antimo, ladri in azione al Tea Bar. Il titolare: «Vanificati i nostri sacrifici»

Brutto episodio a Sant’Antimo. Nella notte tra venerdì 7 e sabato 8 giugno, alcuni ladri hanno fatto irruzione al Tea Bar di Corso Europa e rubato molti oggetti di valore. Un duro colpo per la comunità santantimese e per i titolari che da sempre si sono schierati al fianco delle persone bisognose. Ormai da tempo, il bar, dona l’invenduto alle associazioni per supportare le persone meno fortunate. Inoltre, per una scelta etica, l’attività commerciale ha deciso sin dall’apertura di non praticare nessun ‘gioco’, come quello delle slot machine.

Il titolare dell’attività ha espresso la sua amarezza con un post su Facebook: «Purtroppo stanotte dei bastardi, hanno deciso di vanificare i nostri sacrifici e, introducendosi nella nostra attività hanno fatto razzia di tutto quello che potesse avere valore economico.
Siamo addolorati e non solo per il danno economico,ma perché ci sentiamo distrutti nell’entusiasmo e nella voglia di fare.
Vi chiediamo per l’ennesima volta di esserci vicino e di aiutarci a riprenderci,scusandoci per qualche inevitabile disagio che potrà verificarsi nelle prossime settimane».