Un forte terremoto. Trema violentemente la terra in Sicilia dove alle 21.27 è stata registrata una scossa di magnitudo 4.4 che ha avuto come epicentro il mare antistante la costa del Ragusano, a Marina di Acate. A una profondità di 30 chilometri, ma la cui energia si è propagata fino a Palermo, attraversando quasi tutta l’isola. Le persone si sono riversate in strada in molti comuni della zona sud-est della Sicilia. Alcuni di loro per paura trascorreranno la notte in auto.

 

Terremoto a Pozzuoli

Una lieve scossa di terremoto è avvenuta questa notte, ore 3 circa, a Pozzuoli alta. La scossa è stata avvertita anche ad Agnano e nella zona dei Pisciarelli. L’evento sismico di magnitudo 1.4 della scala Ricther, registrato dai sismografi dell’Osservatorio Vesuviano, ha avuto come epicentro la zona della Solfatara e si è verificato, come riportato dal sito de Il Mattino. a una profondità di un chilometro. La gente ha dichiarato di aver sentito prima un forte boato e successivamente i vetri delle finestre tremare.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.