9.2 C
Napoli
venerdì, Gennaio 21, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Spaccio a San Giovanni a Teduccio, arrestato e subito scarcerato il nipote del boss


Era stato sorpreso dalla polizia in strada, la scorsa notte, con circa 80 grammi di hashish e per questo arrestato.

Patrizio Reale, 22enne figlio del defunto Antonio e nipote del boss Carmine detto “‘o cines”, è stato processato con rito direttissimo venendo condannato e subito dopo scarcerato. Il giovane rampollo del rione Pazzigno, nel quartiere San Giovanni a Teduccio, è stato condannato ad un anno e quattro mesi di reclusione con pena sospesa, decisione presa in quanto il 22enne non ha a suo carica condanne definitive. Reale dovrà comunque presentarsi alla polizia giudiziaria tre volte al giorno dal lunedì al sabato.

Reale era già noto alle forze dell’ordine perché in passato, a seguito di un controllo, fu trovato in possesso di sette banconote, da 100 euro, false che gli furono sequestrate e lui denunciato.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Capienza al 100% e niente tampone agli spettatori, polemica sul Festival di Sanremo

Nel corso dell'ultimo Comitato sull'ordine e la sicurezza pubblica, il sindaco di Sanremo Alberto Biancheri ha annunciato le novità...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria