26.5 C
Napoli
martedì, Maggio 24, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Un ex di Uomini e Donne nella tragedia del Pollino, Ivan piange Miryam e Claudia


Un ex di Uomini e Donne nella tragedia del Pollino, Ivan piange Miryam e Claudia

Il racconto di Ivan Portulano.

“Amiche indivisibili”. Vengono descritte così su Facebook Claudia Giampietro, 31enne di Conversano (Bari), e Miryam Mezzolla, 27enne di Torricella (Taranto), tra le dieci vittime nella piena del torrente Raganello, in Calabria. Entrambe ballerine, condividevano la passione per il burlesque.
Le due ragazze erano in vacanza insieme sul Pollino e anche su Facebook vengono ricordate sempre insieme. Anche nelle foto sono spesso insieme, nelle prove dei balletti e nelle serate tra amici. “Una escursione andata male, non si può morire così”, scrive uno di loro, “portate il sorriso anche lassù”, “spensierate e belle come il sole” sono solo alcune delle frasi dedicategli sul social network da amici e conoscenti.

Claudia Giampietro, residente a Conversano, era in realtà domiciliata da qualche tempo a Bari.

A ricordare le due amiche Ivan Portulano, ex corteggiatore di Uomini e Donne, anche egli presente nel giorno della tragedia.

Ivan, l’amico Francesco, Miryam e Claudia avevano deciso di trascorrere quella giornata in Calabria con un’escursione nel Pollino.

I 4 dopo una stories su Instagram, si era addentrato nella Gola per percorrere circa 150 metri a piedi e attorno a loro c’erano due gruppi di circa 15 persone, con le guide, quando all’improvviso sono stati travolti da un muro di fango. Ivan è rimasto aggrappato a una pianta rampicante per ore. Francesco è riuscito a incastrarsi con il fianco tra le rocce, mentre per Myriam e Claudia non c’è stato nulla da fare. Ivan qualche giorno fa ha pubblicato sul suo profilo Facebook una foto dell due amiche ed in allegato un commovente post.

Il post:

Questa era la foto del nostro gruppo , creatosi per casualità in modo naturale e spontaneo , un po come eravate voi .
Giorni passati insieme a ridere e scherzare , giorni indimenticabili , dove non dimenticherò mai i vostri sorrisi , la vostra energia e voglia di vivere .
Claudia mi dicevi che ero come te nei confronti di Francesco ,come tu eri in quelli di miriam quasi a voler intendere che insieme avremmo creato un quadro perfetto , insieme avremmo potuto passare giornate stupende.
In questa foto c’è la gioia e la felicità di quello che stavamo per condividere, la gioia di ammirare quelle maledette gole del raganello per farci delle foto belle, per goderci un paesaggio lontano dal solito contesto.
Quanta felicità trasformata in tragedia in un attimo, quanta violenza in quella valanga di fango ed acqua che vi hanno portato via da noi.
Mi chiedono tutti come stai ?
Mi dicono tutti che sono un miracolato,
Ma l’unica cosa che so è che mi mancherete Miriam e Claudia , mi mancherà vedervi ballare”

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Assegno unico e reddito di cittadinanza, le date degli accrediti di maggio

Nelle ultime 2 settimane maggio saranno accreditati i soldi per il reddito di cittadinanza e l'assegno unico. Formalmente l’Inps...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria