Tromba d’aria e vento forte, crollano alberi e tabelloni tra Bagnoli, Pozzuoli e Secondigliano

Paura nella provincia di Napoli dove il maltempo delle ultime ore sta presentando un conto salatissimo. Nella fattispecie, a fare i conti con le fortissime raffiche di vento sono state Pozzuoli, Bagnoli e Secondigliano.

Nella periferia di Napoli, un albero si è abbattuto sulla carreggiata centrando in pieno un auto. Fortunatamente la vettura non era in transito e non si registrano persone ferite. A Pozzuoli si è invece sfiorata la tragedia, con un albero di grandi dimensioni che è caduto su un pullman fermo al capolinea. Tantissima la paura per l’autista che non ha riportato ferite.

Carmine, questo il nome dell’uomo alla guida del bus, era al posto di guida pronto per ripartire quando il rudere l’ha investito in pieno.

Paura anche in strada a Bagnoli dove le forte raffiche di vento delle ultime ore hanno buttato giù un’enorme tabellone pubblicitario in via Acate, nei pressi del mercatino. Ad evitare la tragedia è stato un palo posizionato davanti il cartellone.

Attimi di paura anche a Sorrento dove, in via degli Aranci, tre rami di un cedro del libano sono caduti sulla carreggiata. Tanta la paura tra gli automobilisti.

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO