I carabinieri hanno trovato una terza valigia con resti umani nello stesso campo alla periferia di Firenze dove nei giorni scorsi ne erano state trovate altre due con parti del cadavere di un uomo. Secondo gli inquirenti i resti di questa terza valigia sarebbero verosimilmente riconducibili ad un’altra persona.

Si tratta della terza valigia dopo le due ritrovate la scorsa settimana. Le ultime due sono state trovate durante un sopralluogo dei carabinieri nello stesso terreno situato fra la superstrada Firente-Pisa-Livorno e l’esterno del perimetro del carcere di Sollicciano. in questa seconda valigia, riferisce l’arma, ci sono gli arti inferiori, verosimilmente riconducibili al resto del cadavere di uomo adulto occultato nella valigia trovata ieri.

Il ritrovamento è avvenuto a circa 70 metri dall’altra, alla base della sopraelevazione della superstrada.Sul posto oltre ai carabinieri, sono andati il pm Ornella Galeotti e il medico legale. Venerdì pomeriggio il proprietario del terreno, andando a controllare le sue coltivazioni, aveva scoperto la prima valigia, contenente resti umani in via di saponificazione, e aveva avvisato le autorità.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.