Tragedia in ospedale a Napoli, Veronica uccisa dal Covid a 33 anni: era incinta

Tragedia in ospedale a Napoli, Veronica uccisa dal Covid a 33 anni: era incinta
Tragedia in ospedale a Napoli, Veronica uccisa dal Covid a 33 anni: era incinta

Una vera e propria tragedia quella che ha scosso la comunità di Salerno. Veronica Stile, avvocatessa a mamma incinta a 33 anni, ha perso la vita a causa del Covid. La donna, di Nocera Inferiore, è deceduta nella notte. A riportare la notizia è Salerno Today.

Veronica era ricoverata a Napoli per alcune complicazioni sopraggiunte dopo il contagio. Purtroppo, i tentativi dei medici per salvarla, si sono rivelati inutili. La donna era l’ex moglie di un ex calciatore della Nocerina.

Il dolore del sindaco per la morte di Veronica

Mario Torquato, primo cittadino di Nocera Inferiore, ha voluto scrivere un messaggio di cordoglio: “Speravo, stamane, di poter salutare questa incredibile settimana con le immagini del San Francesco illuminato. Ma la luce di ieri è stata spenta nel cuore dei nocerini. Una ragazza, una collega, una giovane madre è scomparsa oggi. Non saprei dire ora quanto il covid c’entri in questa tragedia”.