Accusato di abuso d’ufficio, assolto funzionario del Comune di Villaricca

Sono stati assolti Antonio D’Aniello e Pasquale Cante, il primo funzionario del Comune di Villaricca finito sotto processo con l’accusa di abuso d’ufficio. La Prima Sezione del Tribunale di Napoli Nord, collegio A, pres. Giuseppe Ciampa, ha assolto Cante e D’Aniello sia perché il fatto non sussiste per il reato ascritto al capo A sia perché non aver commesso il fatto per il capo B. Il procedimento aveva avuto inizio in seguito ai controlli dei carabinieri di Villaricca. Dalle indagini era emerso che da responsabile del Suap non avrebbe adempiuto ai controlli in un autolavaggio. Accusa che poi non è stata confermata in sede di giudizio e che ha portato all’assoluzione di D’Aniello e Cante.