26.7 C
Napoli
venerdì, Agosto 19, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Accrediti del bonus 200 euro tra giugno, luglio e ottobre: le differenze tra beneficiari


Accrediti del bonus 200 euro tra giugno, luglio e ottobre: le differenze tra beneficiari. Il decreto-legge 17 maggio 2022 prevede il riconoscimento di un’indennità una tantum a determinate categorie di soggetti. Per il tramite dei datori di lavoro nella retribuzione erogata nel mese di luglio 2022, sia riconosciuta, in via automatica, una somma a titolo di indennità una tantum di importo pari a 200 euro ai lavoratori dipendenti nel primo quadrimestre dell’anno 2022, che hanno beneficiato dell’esonero per almeno una mensilità.

PENSIONATI O BENEFICIARI DI ASSEGNI SOCIALI

Si evidenzia che l’erogazione della indennità ai sensi dell’articolo 31 per il tramite dei datori di lavoro è esclusa per gli operai agricoli a tempo determinato. Considerato che l’istituto della compensazione delle anticipazioni delle prestazioni temporanee non è previsto per i lavoratori a tempo determinato. L’articolo 01 del decreto-legge 10 gennaio 2006, n. 2, convertito, con modificazioni, dalla legge 11 marzo 2006, n. 81, al comma 10 prevede, infatti, la possibilità di compensare le prestazioni a carico dell’INPS, anticipate dai datori di lavoro agricolo, con i contributi previdenziali esclusivamente per i lavoratori a tempo indeterminato. L’esclusione dell’istituto della compensazione per tali rapporti di lavoro tiene conto dell’elevato ricorso alle prestazioni a tempo determinato e dell’elevata mobilità di tali lavoratori tra i diversi datori di lavoro agricoli.

Corresponsione di una indennità una tantum, pari a 200 euro, in favore dei soggetti residenti in Italia. Si tratta di titolari di uno o più trattamenti pensionistici a carico di qualsiasi forma previdenziale obbligatoria, di pensione o assegno sociale, pensione o assegno per invalidi civili, ciechi e sordomuti, nonché di trattamenti di accompagnamento alla pensione, con decorrenza entro il 30 giugno 2022. Gli interessati devono essere in possesso di un reddito personale assoggettabile ad IRPEF, al netto dei contributi previdenziali e assistenziali, non superiore per l’anno 2021 a 35.000 euro.

Il calendario dei pagamenti del bonus da 200 euro

Per i titolari di uno o più trattamenti pensionistici a carico di qualsiasi forma previdenziale obbligatoria, di pensione o assegno sociale, di pensione o assegno per invalidi civili, ciechi e sordomuti, nonché di trattamenti di accompagnamento alla pensione, il pagamento avverrà unitamente alla rata di pensione di luglio 2022. Qualora i soggetti di cui al presente punto risultino titolari esclusivamente di trattamenti non gestiti dall’INPS, l’erogazione sarà disposta a cura dell’Ente previdenziale che ha in pagamento la pensione. Per i lavoratori domestici il pagamento dell’indennità avverrà nel mese di luglio 2022. Successivamente all’elaborazione delle domande pervenute.

LE DATE PER I DISOCCUPATI

I titolari nel mese di giugno 2022 delle prestazioni NASpI e DIS-COLL, per la platea dei beneficiari di disoccupazione agricola 2021 e dei già beneficiari delle indennità COVID-19 2021, il pagamento avverrà nel mese di ottobre 2022, successivamente all’invio delle denunce Uniemens dei datori di lavoro contenenti la compensazione di cui al comma 4 dell’articolo 31 del decreto-legge in oggetto, prevista per il mese di settembre 2022.

Per le categorie dei lavoratori per le quali è prevista la presentazione della domanda, il pagamento avverrà successivamente ai pagamenti di cui ai punti precedenti, nel mese di ottobre 2022.

Per i titolari nel mese di giugno 2022 di RdC, il pagamento dell’indennità, attraverso l’accredito della somma sulle carte dei nuclei percettori, avverrà a luglio 2022. Successivamente all’individuazione della platea di beneficiari dell’erogazione dell’indennità, da parte di ciascuna gestione, e pertanto non pagabili come titolari di RdC nel caso di sovrapposizioni.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Napoli. “Dammi l’orologio”, turista sventa la rapina e fotografa i ladri: fermati

Martedì pomeriggio una donna si è presentata presso gli uffici della Questura per denunciare di aver subito un tentativo...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria