Assegno di sostegno per chi ha figli minori di 14 anni, la proposta del Ministro

“Chiedo che venga esteso l’assegno, che per ora è stato riservato ai soli nuovi nati nel 2020, a tutti i minori di 14 anni. Un assegno mensile di 160 euro per ogni figlio appartenente a nuclei familiari con un isee inferiore 7mila euro, di 120 euro per nuclei tra 20 e 40 mila euro, di 80 euro per quelli ancora superiori. Una misura straordinaria che aiuta le famiglie ma punta anche a ribadire il valore sociale ed educativo del ruolo da esse svolto”. Lo dice intervistata dal quotidiano Il Mattino, Elena Bonetti, ministra per le Pari Opportunità e la famiglia in merito agli aiuti per le famiglie italiane travolte dall’emergenza coronavirus.

Sulle risorse messe in campo che sono in debito Bonetti precisa: “È così, e lo sappiamo. Proprio per questo vanno spese bene non solo per tamponare l’emergenza ma anche per guardare al futuro dei figli. Un vero e proprio investimento insomma sul futuro delle famiglie al pari di quelli per i congedi parentali e le spese educative che facevano già parte del Family Act, il progetto che avrei dovuto presentare in Consiglio dei ministri all’inizio di marzo al quale non ho alcuna intenzione di rinunciare una volta che l’emergenza sanitaria sarà finita”.