Avevano un mandato di arresto europeo, catturati dopo il check-in nell’hotel in provincia di Napoli

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Sorrento hanno arrestato una coppia di cittadini ungheresi in esecuzione di un mandato di arresto europeo emesso nello scorso mese di febbraio dalle Autorità Ungheresi.

I due erano ricercati per i reati di sequestro di persona e immigrazione clandestina.

I poliziotti sono intervenuti nella tarda serata di ieri presso un hotel di Meta di Sorrento, quando i due hanno fatto il check-in, provenienti da Siena, città in cui avevano alloggiato la notte precedente.

Il loro arrivo era stato, infatti, segnalato dai poliziotti della Questura di Siena.

L’uomo, 46anni, è stato condotto presso il carcere di Poggioreale, mentre la donna, 33 anni, è stata condotta presso il carcere di Pozzuoli.

Entrambi sono a disposizione della Corte d’Appello di Napoli.