Dall’alba è in corso una vasta operazione antidroga dei carabinieri del Comando provinciale di Salerno supportati da quelli dei reparti territorialmente competenti, che stanno eseguendo un provvedimento cautelare, emesso dal del gip del Tribunale di Potenza su richiesta della dda, nelle province di Salerno, Napoli, Potenza e Biella, nei confronti di 25 persone, 8 delle quali sottoposte a custodia in carcere, 11 collocate agli arresti domiciliari e le altre sottoposte all’obbligo di dimora. L’operazione, denominata ‘Big brother”, é mirata a smantellare una organizzazione dedita al traffico di sostanze stupefacenti.

I I particolari dell’operazione saranno resi noti alle ore 11,00 nel tribunale di Potenza nel corso di una conferenza stampa tenuta dal procuratore.

I Carabinieri di Salerno stanno eseguendo la terza operazione antidroga negli ultimi quindici giorni: 25 misure cautelari (8 in carcere, 11 domiciliari e 6 obblighi di presentazione alla P.g) per traffico, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti nonché un decreto di fermo di indiziato di delitto, per gli stessi reati, nei confronti di 5 pregiudicati.

Nell’operazione figura un consigliere comunale di Sant’Angelo le Fratte, destinatario della misura degli arresti domiciliari. Eseguito anche un decreto si sequestro preventivo di un bar e di 7 autovetture.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.