10.8 C
Napoli
sabato, Gennaio 22, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Bomba e colpi di pistola contro la casa di Caldarelli, i Mazzarella vogliono le Case Nuove


Lo scontro tra i clan Rinaldi-Caldarelli e Mazzarella sta raggiungendo livelli di scontro sempre più violenti. Già all’inizio del dicembre 2017 è stato fatto esplodere un ordigno davanti alla casa di Antonio Caldarelli, boss dell’omonimo gruppo che agisce nel rione delle Case Nuove. L’esplosione ha danneggiato il cancello d’ingresso dell’edificio e il balcone del primo piano, dove abitano la famiglia di Caldarelli.

Ieri notte l’Uomo Nero dei Mazzarella ha sparato 30 colpi di pistola 9×21 in via Padre Ludovico da Casoria. La polizia ha ritrovato i proiettili conficcati in un portone e in un’auto di un’incensurata. Nei pressi del civico 34 abita la cugina di Ciro di ‘My Way’ boss dell’omonimo clan, nella stessa strada abita Antonio Caldarelli ‘re’ della contraffazione a capo dell’omonimo gruppo della Case Nuove.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Doppia ricarica del Reddito di Cittadinanza a gennaio, in arrivo contributo e assegno

Alla luce della proroga dell'assegno unico temporaneo è stato confermato il doppio pagamento a gennaio sulla card del Reddito...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria