Cantante tinge il suo cagnolino di rosso, rivolta degli animalisti sul web

Tinge il suo cane di rosso e sui social esplode la polemica. Il noto rapper americano Valee, al secolo Valee Taylor, ha mostrato sul suo profilo Instagram il suo Chihuahua completamente rosso. Il povero cagnolino tiene la coda bassa, così come la testa e sembra sentirsi molto a disagio dopo il trattamento subito.

Immediata – scrive Leggo – è stata la reazione degli animalisti che hanno accusato il rapper di violenza sugli animali, dicendo che quanto fatto potrebbe anche uccidere il cagnolino. «Si tratta di un colorante vegano commestibile, niente prodotti chimici e tossici», ha risposto Valee a chi lo accusava, ma non è bastato a sedare le polemiche.

Molti lo hanno accusato di trattare l’animale come un oggetto fashion, c’è chi ha parlato di abusi, chi lo ha segnalato alle autorità e chi lo ha redarguito per paura che possa esserci chi voglia imitarlo facendo del male a degli animali innocenti.