Dopo la bufera Chiara Biasi spiega: «80mila euro per alzarmi dal letto? ‘Ti do 100€ se mangi cacca’»

È stata Chiara Biasi l’ultima ‘vittima’ degli scherzi de Le IeneIl programma Mediaset ha organizzato uno scherzo nei minimi dettagli mandando su tutte le furie l’influencer che, però, ha fatto indignare quasi tutti i telespettatori per una frase discutibile.

Lo scherzo

La ragazza è stata chiamata per posare per un brand cinese. Gli scatti successivamente sono stati modificati e Chiara Biasi si è ritrovata a vedersi seduta su un water e in piedi su un assorbente gigante.

Dopo aver pianto, la giovane ha minacciato l’imprenditore di passare per vie legali per poi spararla grossa: “Ok, accetto di finire su un assorbente. Ma per 80.000 €? Io per 80.000 € manco mi alzo al mattino e  mi pettino i capelli. Io pensavo fosse una campagna basica“.

Inutile dire che, questa frase, ha scatenato l’ira dei telespettatori che hanno assistito al servizio.

Ma l’influencer in una storia su Instagram,  ha spiegato: «Ragazzi state molto sereni per cortesia, che mai sputerei sul denaro, anche perché lavoro e mi mantengo da dieci anni. Quello che intendevo io è che per quella cifra non sarei mai voluta diventare famosa per star seduta su un water appesa al Duomo o per volare su un assorbente, è come se vi facessero il gioco del ‘Ti do 100€ se mangi una cacca’, ma anche no, grazie! Soltanto questo intendevo».

Dalla diretta interessata, dunque, il senso delle sue parole. Di sicuro, lo scherzo le ha dato una nuova popolarità, ma c’è chi ha provato a promuovere un “defollow” di massa dopo la famigerata frase. «Sarebbe bello, vedi poi come si alza anche per meno», è il commento di un utente.