8.5 C
Napoli
martedì, Gennaio 18, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

«Chiesero 60mila euro a Sant’Antimo senza di noi», i motivi del triplice omicidio dei ribelli dei Lo Russo


«“Dobermann” era un nostro affiliato e stava tra Marianella e Chiaiano. Ne ho decretato la morte e con lui, quella del figlio e del suo autista in quanto venni a sapere che stava facendo un recupero di 50-60mila euro con persone di Sant’Antimo senza fare capo a me. Lo mandai a chiamare per metterlo in condizioni di parlarmene,ma non mi disse niente. Così andai da Cesare Pagano e gli chiesi di risolvermi questo problema».

Ecco il movente del triplice omicidio con lupara bianca dalle parole del mandante, Antonio Lo Russo della famiglia dei “Capitoni”. Ai pm antimafia lo ha raccontato il 9 dicembre 2016 e le sue dichiarazioni hanno dato la spinta finale all’inchiesta con l’emissione di 7 misure cautelari eseguite l’altro. Sono indagati a piede libero anche 4 collaboratori di giusti-zia coinvolti nella vicenda secondo l’accusa: lo stesso Antonio Lo Russo ovviamente, Antonio Caiazza, Carmine Cerrato “taekedò” e Biagio Esposito.

Alla trappola mortale di Mugnano parteciparono, secondo i pentiti, pure Mirko Romano (presunto esecutore materiale) e Antonino D’Andò che organizzò e attuòil tranello facendo credere alle vittime di un appuntamento con gente dei Ferrara di Villaricca. Entrambi successivamente ammazzati, il secondo vittima di lupara bianca.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Alberto Raucci
Alberto Raucci, 27 anni. Dal 2018 collaboro con InterNapoli.it, diventando giornalista pubblicista (e conseguendo quindi il tesserino) nel 2020. Nel corso degli anni ho avuto modo di scrivere anche per AbbìAbbè, giornale online e mensile in carta stampata. Abile nella produzione e nel montaggio video.
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Ucciso di botte dal patrigno, ipotesi riesumazione per il piccolo Giuseppe

Potrebbe essere riesumata e sottoposta ad altri esami la salma del piccolo Giuseppe Dorice. Il bimbo di sette anni...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria