Clima di contestazione a Napoli. Nuovi striscioni della curva B in città

Clima di contestazione a Napoli prima della sfida contro il Frosinone. Questa notte, infatti, in via Marina e in piazza del Plebiscito, due lunghi striscioni sono stati srotolati dai gruppi dei tifosi della curva B. “Carletto l’ultimo prescelto per prendere in giro tutti senza un vero progetto” questa la scritta esposta dagli ultras partenopei che, evidentemente, non vedono un futuro roseo nel progetto tecnico intrapreso dalla società di Aurelio De Laurentiis. Dopo lo scorso anno i tifosi si aspettavano di replicare alla brillante ed esaltante stagione che portò il Napoli a sfiorare la vittoria del terzo scudetto della sua storia, ma nonostante l’arrivo di uno degli allenatori più titolati al mondo, i partenopei hanno deluso le aspettative. La seconda parte della stagione, in cui si è registrato – numeri alla mano – un evidente calo fisico e mentale ha fatto scattare l’allarme nei tifosi che probabilmente si aspettavano di arrivare fino in fondo in almeno una delle quattro competizioni a cui gli azzurri hanno partecipato.