Coronavirus giornata nera, in Italia oltre 1400 contagi e 9 morti: 183 positivi in Campania

coronavirus

Aumentano ancora leggermente i contagi per il Coronavirus in Italia: sono 1.462 (contro i 1.411 di ieri) quelli registrati nelle ultime 24 ore, nuovo dato più alto dagli inizi di maggio. Sono 9 i morti, invece, in aumento rispetto ai 5 di ieri. I tamponi sono stati 97.065, record per il terzo giorno di fila, secondo i dati del ministero della Salute.

Coronavirus in Campania

Altri 180 contagiati in Campania, cinquanta in più di ieri, mai così tanti dal 2 aprile. Di più: solo tre volte, da quando è esplosa l’epidemia, la Campania ha fatto registrare un numero più alto di tamponi positivi in 24 ore. Il dato non è stato ancora convalidato dall’unità di crisi regionale ma è stato annunciato dal governatore Vincenzo De Luca nel corso della consueta diretta Facebook del venerdì.

Negli ultimi sei giorni, dunque, il numero di contagiati sale a 737. Un dato enorme considerando che in tutto il mese di maggio, nel pieno della prima fase dell’epidemia, i tamponi positivi furono 362. Adesso, solo nei primi 27 giorni del mese di agosto, sono già 1.423. ​Più complessivamente, il totale dei positivi sale a 6.421.

Positivi del giorno183 (*) 
Tamponi del giorno: 5.494
 
Totale positivi: 6.424
Totale tamponi: 402.390
 
​Deceduti del giorno: 0
Totale deceduti: 445
 
Guariti del giorno: 10
Totale guariti: 4.383  (di cui 4.378 completamente guariti e 5 clinicamente guariti. Vengono considerati clinicamente guariti i pazienti divenuti asintomatici ma ancora in attesa dei due tamponi consecutivi che ne comprovano la completa guarigione).

* Di cui 81 casi di rientro (36 dalla Sardegna, 45 da Paesi esteri).

 

Coronavirus: ancora 1.462 contagi, 9 i morti

Aumentano ancora leggermente i contagi per il Covid in Italia: sono 1.462 (contro i 1.411 di ieri) quelli registrati nelle ultime 24 ore, nuovo dato più alto dagli inizi di maggio. Sono 9 i morti, invece, in aumento rispetto ai 5 di ieri. I tamponi sono stati 97.065, record per il terzo giorno di fila, secondo i dati del ministero della Salute.

Scuola in Campania: De Luca, settimana prossima decidiamo su apertura

“La settimana prossima vedremo i numeri del personale scolastico che ha fatto il test per il covid19. Verifichiamo la percentuale poi valutiamo sull’apertura, penso sia impossibile riaprire la scuola il 14 avendo un’alta percentuale del personale che non si è sottoposta a test”. Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca in merito ai dubbi già sollevati da lui ieri sulla riapertura delle scuole il 14 settembre. “E’ inaccettabile – ha detto – la decisione del Governo sullo screening facoltativo per il personale scolastico. Faccio un appello al personale che per mesi ha lavorato per non perdere il contatto con gli alunni, ora chiedo loro di sottoporsi al controllo sierologico.

In Campania ci sono 200.000 dipendenti nelle scuole pubbliche e private. Se abbiamo una media del 10% di positivi significa 20.000 persone. Se abbiamo il 5% di positivi sono 10.000 persone. Parliamo di numeri importanti, quindi per dare sicurezza alle famiglie dobbiamo garantire che il personale sia stato controllato seriamente”

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook.