23.6 C
Napoli
sabato, Maggio 21, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Scende l’indice di contagio ma aumentano i ricoveri, il bollettino Covid di oggi in Campania


Sono 899 i casi positivi in Campania nelle ultime 24 ore su 30.020 test esaminati. Cala il tasso di contagio che ieri era pari al 3,45% ed oggi è 2,99%. Tre i decessi. Negli ospedali aumentano a 23 i posti letto occupati nelle terapie intensive (+ 2), mentre calano a 297 in degenza (-12). (ANSA).

Covid, De Luca: “Già chiuse 260 classi ma in Campania le scuole restano aperte”

Vincenzo De Luca è tornato a parlare della situazione covid nella consueta diretta del venerdì pomeriggio. Il Presidente della regione ha fatto una ricognizione sull’andamento epidemiologico nelle scuole in Campania: “La gran parte dei positivi è asintomatica, inoltre, non abbiamo registrato un aumento dei ricoveri ordinari e in terapia intensiva. In Campania per reggere dobbiamo essere rigorosi, perché abbiamo oltre 260 classi chiuse per i focolai covid. Non vogliamo chiudere l’economia della nostra regione per questo dobbiamo vaccinarci tutti. Tenere aperte le scuole, questo è il nostro l’obiettivo primario. A dicembre dobbiamo completare la vaccinazione per il personale scolastico così eviteremo le chiusure”.

“Evitiamo feste, festini, mettersi la mascherina anche all’esterno. Non so se faremo le feste in piazza per fine anno“. In passato De Luca è stato uno dei primi governatori a chiudere le scuole e ad attuare misure rigoriste, nel primo caso scontrandosi con l’allora ministro dell’Istruzione, Lucia Azzolina.

DE LUCA E I PROVVEDIMENTI DEL GOVERNO

“Bene le misure di Governo ma c’è proprio bisogno di aspettare il 6 dicembre, metà dicembre, che stiamo aspettando? – ha detto – Il Governo ha deciso solo anti ieri che è obbligatorio per il personale sanitario la terza dose, ci voleva la zingara per capire che era indispensabile la terza dose? Dovevamo aspettare per capire di ridurre a 5 mesi la terza dose?”.

I dati del monitoraggio settimanale

Sale l’incidenza settimanale dei casi di Covid mentre resta “stabile” l’indice di trasmissibilità Rt. L’incidenza settimanale a livello nazionale continua dunque ad aumentare: 125 per 100mila abitanti (19/11/2021-25/11/2021) contro 98 per 100mila abitanti della scorsa settimana. Nel periodo 3/11 – 16/11/2021, l’Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato invece pari a 1,23 (range 1,15 – 1,30), stabile rispetto alla settimana precedente (quando era pari a 1,21) e al di sopra della soglia epidemica. Lo rileva il monitoraggio settimanale della Cabina di regia, come riporta l’Iss.

 

 

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Alessandro Pirozzi
Mi presento: mi chiamo Alessandro Pirozzi, sono nato a Napoli ed ho 23 anni. Sono iscritto all'albo dei giornalisti dal 2019 ed amo profondamente la comunicazione, specie quella digitale. Dopo essermi diplomato in un istituto alberghiero, ho iniziato a 18 anni il mio percorso lavorativo con InterNapoli.it nel 2016, collaborando anche in qualità di freelancer con diverse testate digitali come Blasting News. Ho scritto per 'Cronache di Spogliatoio', giornale sportivo online, e per la testata locale AbbiAbbè.it.
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Napoli, aggredisce l’ex compagna incinta in ospedale: arrestato 34enne

Ieri sera gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti presso il reparto di ginecologia...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria