Sollievo a Poggiomarino, nessun ferito grave dopo il crollo del mobilificio Cutolo

crollo poggiomarino mobilificio cutolo video foto
Le foto del crollo

Sospiro di sollievo a Poggiomarino, nessun ferito grave dopo il crollo del mobilificio. Stamane, alle ore 10 circa, si verificava il cedimento dell’edificio in via Nuova San Marzano a Poggiomarino. La notizia ha fatto subito il giro dei social network. Sul posto sono intervenute ambulanze, polizia, carabinieri e vigili del fuoco. Dopo il collasso dello stabilimento un gruppo di curiosi è arrivato in prossimità dell’edificio, intanto, la strada è stata inibita al traffico veicolare.

Inoltre l’associazione sanitaria Misericordia di Poggiomarino ha inviato un appello alla cittadinanza su Facebook: “Attenzione, non recarsi in via Nuova San Marzao. C’è stato il crollo di un edificio. Al momento non si registrano feriti o vittime. Si invita a non recarsi sul posto per dare modo ai soccorritori di mettere in sicurezza la zona”.

LE PAROLE DEL SINDACO DOPO IL CROLLO DEL MOBILIFICIO

Il sindaco Maurizio Falanga chiarisce dopo il crollo: “Volevo informare che in riferimento al crollo di un immobile avvenuto in via Nuova San Marzano la situazione è gestita dalle Forze dell’Ordine prontamente intervenute, non ci sono vittime ma solo qualche lieve ferito assistito dal personale sanitario. Chiedo a tutti di evitare di recarsi sul posto per non intralciare le operazioni in atto”. Dopo i primi segnali di cedimento del mobilificio, gli operai sono riusciti ad allontanarsi e a mettersi in salvo.

SEGUONO AGGIORNAMENTI

CROLLO DEL MOBILIFICIO A POGGIOMARINO, FOTO E VIDEO

 

IL FILMATO

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.