Ermal Meta, noto cantautore albanese naturalizzato italiano, è intervenuto sulle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli. Il ragazzo, che è notoriamente tifoso del Napoli, ha parlato di musica e pallone, due argomenti solo in apparenza inconciliabili. Attualmente Ermal Meta è impegnato nel 71esimo festival di Sanremo. Queste le sue dichiarazioni riprese dalla nostra redazione:

Ermal Meta tifa Napoli.

Attualmente primo nella graduatoria di Sanremo, il cantante albanese Ermal Meta naturalizzato italiano l’ha confermato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: “Sono tifoso del Napoli. Mi fa molta rabbia vedere la squadra così giù in classifica. Ma alcune squadre sono così, si amano e basta. A De Laurentiis consiglierei di tenere Gattuso ma anche di rinforzare un po’ la squadra, soprattutto a centrocampo. Vedere Ibrahimovic a Napoli sarebbe figo. Ma serve un centrocampo più forte, il Napoli è una squadra iconica. Lavezzi e Cavani mi hanno emozionato. Un Barella lo vedrei benissimo in azzurro. Messi si nasce Gattuso si diventa”.

ADL DOPPIO PRESIDENTE – “Giocare in uno stadio senza tifosi è più dura rispetto a cantare senza pubblico. Mi piace il Bari ed il Napoli, saluto De Laurentiis che indubbiamente è il mio presidente, a lui gli direi ‘Si può dare di più’. Forza Ringhio cento volte. Tra la vittoria al Festival e lo scudetto al Napoli sceglierei lo scudetto al Napoli perché il Festival l’ho già vinto. Sarebbe fantastico”.

“Vedere Ibrahimovic al Napoli sarebbe figo”.

Ma serve un centrocampo più forte, il Napoli è una squadra iconica. Lavezzi e cavani mi hanno emozionato. Un Barella lo vedrei benissimo in azzurro. Messi si nasce Gattuso si diventa”. Il cantautore commenta anche la situazione di chi, ai tempi del covid, è costretto a fare spettacolo senza fruitori. Senza pubblico. Vale per sia per i calciatori che per i cantanti:  “Giocare in uno stadio senza tifosi è più dura rispetto a cantare senza pubblico. Mi piace il Bari ed il Napoli, saluto De Laurentiis che indubbiamente è il mio presidente, a lui gli direi SI PUO’ DARE DI PIU’. Forza Ringhio cento volte”.  La chiosa è da brividi: “Tra la vittoria al Festival e lo scudetto al Napoli sceglierei lo scudetto al Napoli. Sarebbe fantastico”.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Pubblicità