Litiga con la vicina a Fratta, poi stacca l’orecchio della figlia a morsi: la strada si trasforma in un ring

Scene di vera e propria follia quelle vissute a Frattaminore in via Pietro Nenni. Una lite condominiale nata per futili per motivi si è conclusa nel peggiore dei modi. È iniziato tutto quando una donna è stata provocata dalla figlia della vicina, la quale probabilmente voleva ‘vendicare’ la madre dopo i precedenti diverbi. La reazione della donna però non è stata delle migliori. Quest’ultima, dopo essere stata provocata, ha staccato l’orecchio della ‘rivale’ con un morso. A riportare la notizia è Edizione Caserta.

Immediato il trasporto San Giovanni di Dio di Frattamaggiore, dove è stata poi dimessa con una prognosi di 20 giorni. Per la donna, originaria di Orta di Atella, è scattata la denuncia a piede libero per lesioni.