Benitez, Sarri o Mazzarri per sostituire Gattuso: le indiscrezioni da casa Napoli

Napoli, deciso il futuro di Gattuso

Il Napoli continuerà a puntare su Gennaro Gattuso. I risultati sportivi recenti, la sconfitta in Supercoppa contro la Juventus e in campionato a Verona, non cambiano la linea della società. Il tecnico di Schiavonea continuerà a sedere sulla panchina azzurra, provando a risollevare le sorti della squadra che nelle ultime giornate è parsa spenta e impaurita. Si punta sul recupero di Osimhen e Fabian Ruiz.

Dopo la sconfitta in casa del Verona, i tifosi hanno chiesto a gran voce l’esonero del tecnico calabrese e l’ingaggio di un nuovo allenatore. La fantasia dei tifosi si è spinta fino a clamorosi ritorni, da Maurizio Sarri a Walter Mazzarri, passando per Rafa Benitez. Le voci delle scorse ore hanno trovato la smentita nel corso della puntata odierna di Marte Sport Live. Le indiscrezioni in arrivo direttamente da fonti interne alla società azzurra allontanerebbero le voci di un rientro in Campania dei tre ex allenatori. Un’idea, quella relativa ad un loro possibile ritorno, alimentate più che altro dai media.

Gennaro Gattuso è legato al club da un contratto ancora in essere e che non si pensa di interrompere anticipatamente. Ad onor del vero, Benitez e Mazzarri sono svincolati e, se venissero chiamati, e se volessero, sarebbero liberi di valutare una nuova esperienza al Napoli. Quanto a Sarri, invece, il coach toscano è ancora vincolato contrattualmente alla Juventus, ma la sensazione è che, a prescindere, non tornerebbe volentieri sulla panchina di Fuorigrotta.