Gira video sulle condizioni della Galleria Umberto, ferito a bottigliate dal parcheggiatore abusivo
Gira video sulle condizioni della Galleria Umberto, ferito a bottigliate dal parcheggiatore abusivo

Giorgio Balodimos, 37enne di Napoli che da anni è in prima linea per denunciare lo stato di abbandono della Galleria Umberto, è stato aggredito. Il motivo? L’uomo stava registrando un video in cui metteva in luce le condizioni di degrado dell’opera monumentale. A raccontare dell’aggressione è stato proprio lui.

Il racconto di Giorgio Balodimos: “Questo il risultato per aver difeso casa mia”

“Questo è il risultato per difendere la mia città , la mia casa, il quartiere dove vivo. Ieri sera sono stato aggredito da Mustafa, un parcheggiatore abusivo che opera nel quadrilatero del centro. E’ un senza fissa dimora, con precedenti e molto probabilmente con un decreto di espulsione.

Dopo la partita ieri sera era ormai tardi, verso 1:20 mi reco a buttare la spazzatura. Mentre stavo filmando la situazione dello schifo che c’è all’interno della galleria Umberto I si è avvicinato il nostro caro Mustafa, che infastidito si avvicina e mi dice che non posso fare video per ‘privacy’. Io gli dico quale privacy ed inizia la discussione. Loro qui all’interno della galleria si comportano male incivilmente e gli dico che si devono comportare meglio.

Lui simula di prendere qualcosa dalla tasca, facendomi credere di avere un arma o qualcosa per potermi intimorire, dato che non aveva nulla è corso a prendere una bottiglia da 66cl sul gomito spaccandosi e lacerandomi il gomito, forse, se fosse stata la testa?”.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.