12.9 C
Napoli
giovedì, Gennaio 27, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

«Il mio ragazzo è armato», si salva con un foglio lasciato dal veterinario


In situazioni di pericolo ciò che fa la differenza tra la vita e la morte è la ragione. Mantenere la calma e riflettere può davvero salvare la vita. Ed è quello che è accaduto ad una giovane donna in Florida, che ha consegnato di nascosto una richiesta d’aiuto al proprio veterinario.

NESSUNO SI SALVA DA SOLO, O QUASI

La donna era ostaggio del proprio fidanzato. L’uomo, il 39enne Jeremy Floyd, l’ha minacciata con una pistola e le ha impedito di uscire di casa. Dopo due giorni la donna l’ha convinto ad andare dal veterinario per il proprio cane, e lui ha acconsentito, ma l’ha accompagnata per tenerla d’occhio. Così, la donna ha nascosto un bigliettino con la scritta “Chiama i poliziotti, il mio ragazzo mi sta minacciando: ha una pistola, per favore non farglielo sapere”. Ed è riuscita a consegnarlo ad un membro dello staff. Appena la donna è andata via, il personale ha chiamato il dipartimento di polizia che ha arrestato l’uomo.

Ora, il 29enne è in carcere nella contea di Volusia. E’ accusato di aggressione, sequestro di persona e violenza domestica. La donna ha riportato un trauma cranico, un occhio nero e una lunga serie di ematomi. Per questo è stata affidata alle cure del Florida Hospital DeLand.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Finti test positivi venduti a 1000 euro, scoperto un altro scandalo in Italia

Mille euro in contanti per ottenere un certificato di falsa positività e, terminata la quarantena, avere il Super Green pass senza vaccinarsi. La...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria